Catechesi Sant’Eufemia 2021 2022

Iscrizioni ai percorsi di catechesi

Le iscrizioni sono rivolte a bambini/e a partire dalla prima elementare, ragazzi/e e giovani.

Gruppogiorno di ritrovo
Gruppo 1^-2^ elementareda Mercoledì 17/10
16.30- 17.30
Gruppo 3^-4^ elementareDomenica
11.30-12.30
Gruppo 5^ elementareMercoledì
16.45-18.00
Gruppo 1^-2^ mediaMercoledì
16.45-17.45
Cresimandi
3^media -1^ superiore
Incontri già fissati
in preparazione
alla Cresima
Gruppo giovaniIncontri con date variabili

Chiesa del SS.Redentore

Domenica 17 ottobre alle ore 11.00

Celebrazione del Sacramento delle Cresime (dei ragazzi/e di Sant’Eufemia)

Saremo collaboratori di Dio diventando a nostra volta un dono, perché la vita dell’uomo diventa ricca e significativa quando comincio a donarla, perché nella vita cristiana più dono e più divento ricco. Scarica testo completo omelia Don Fabrizio Favaro


Ecco, Signore, questo cartellone:  queste barchette nel mare in tempesta della nostra età siamo noi. I doni dello Spirito che oggi abbiamo ricevutoci guideranno nel porto sicuro del tuo Amore.


Presentazione Cresimandi: una tappa nel cammino

Quest’anno  noi (17 ragazzi /e ) che abbiamo frequentato  il percorso di catechesi nella parrocchia di Sant’Eufemia stiamo vivendo oggi una importante tappa del nostro cammino, infatti riceveremo il Sacramento della Confermazione. La Cerimonia a causa dell’emergenza sanitaria non potrà essere svolta durante la S.Messa della Comunità  che ci ha accompagnato  di domenica in domenica con la preghiera e l’affetto. Desideriamo perciò in qualche modo rendervi partecipi di questo  importante momento di vita cristiana presentandoci e raccontandovi tutti i momenti significativi che abbiamo vissuto durante il ritiro

Agnese, Alice L., Alice R., Andrea, Anita, Camilla, Chiara, Dorotea , Elisa , Francesco, Ginevra , Irene, Lorenzo , Marta D., Marta U. , Sofia ,Stefano

Reverendo Don Fabrizio, genitori, padrini e madrine, eccoci oggi riuniti perché questi 17 ragazzi stanno per raggiungere, non una meta finale, ma una importante tappa del loro cammino cristiano. Già! Sono ben 17 ragazzi dai 13 a 14 anni, che stanno vivendo l’età in cui comincia ad essere diverso non solo il fisico, ma anche il comportamento che deve improvvisamente governare nuove emozioni ed esperienze,  nuovi desideri ed aspettative, ma allo stesso tempo anche paure ed insicurezze. Ed è proprio in questo momento di cambiamento che si propone ai ragazzi di ricevere il sacramento della Cresima. L’adolescenza è una fase della vita in cui si cresce e si sceglie, e le scelte portano sempre a delle conseguenze, ed è per questo che i ragazzi hanno bisogno di una guida sicura che li può aiutare a vedere con responsabilità il proprio futuro. Noi catechisti, il parroco Padre Fabio e il nostro vicario fra Oswald, ci siamo affiancati al cammino di questi ragazzi come supporto a voi genitori, padrini e madrine. Anche per noi, come per voi, non è sempre facile trovare la modalità più adatta  e coinvolgente per trasmettere valori importanti. Durante l’anno i ragazzi devono far fronte anche ad altri impegni che richiedono concentrazione ed energia e questo ultimo anno e mezzo non ci è stato certo d’aiuto. Anche per noi, come per voi, non è sempre facile trovare la modalità più adatta  e coinvolgente per trasmettere valori importanti. In questi anni percorsi assieme abbiamo avuto modo di conoscerli personalmente uno per uno ed ognuno è stato per noi un tesoro da scoprire apprezzare e valorizzare che ci ha permesso di maturare assieme nella fede. Le potenzialità, le diversità che li rendono unici, i buoni sentimenti che sono da loro emersi, sono per tutta la Comunità un’ immensa ricchezza.  Sono quindi pronti? Si lo sono!  Perché sanno che oggi riceveranno un Dono ed il loro compito sarà quello di farlo fruttificare, ma soprattutto perchè ad essere sempre pronto è il Signore che si mette accanto a noi per indurci ad aprire il nostro cuore al bene, all’ascolto, al perdono, alla capacità di essere testimoni forti e coraggiosi dell’Amore di Dio in ogni momento della nostra esistenza.


Ritiro cresimandi Sant’Eufemia

Dorotea: Secondo me questo ritiro è stato molto importante perchè, almeno a me, ha fatto capire che cos’è davvero la Cresima, me l’ha mostrata come un fatto concreto, utile per la vita, non come una semplice sequenza di gesti simbolici.

Alice: A me è piaciuto molto, perchè è stato un momento in cui ho potuto confrontarmi di più con i miei compagni di catechismo e soprattutto conoscerli meglio e, soprattutto, mi ha aiutato a capire meglio degli argomenti non ancora molto chiari.

Ginevra: I due giorni passati tutti assieme sono stati bellissimi. Ho imparato cose nuove, ho ricordato cose fatte a catechismo e soprattutto mi sono divertita! Mi è piaciuto soprattutto cantare e giocare alla caccia al tesoro

Chiara: Durante questo ritiro mi sono divertita molto e ho legato con il gruppo con cui avevo rapporti freddi. Mi sono trovata bene e credo di aver ritrovato un po’ di quella fede che avevo perso.

Camilla: Mi è piaciuto molto questo weekend perchè c’era molta pace e tranquillità e perchè mi sono divertita molto.

Francesco E’ stato bellissimo!!

Sabato 2 e domenica 3 ottobre il gruppo dei Cresimandi di Sant’Eufemia ha trascorso un weekend superfantastico nella casa Santa Maria Assunta al Cavallino.

Questo giorno e mezzo è servito per rispolverare quanto fatto in questi due anni in preparazione alla Cresima, ma soprattutto è stato essenziale per stare insieme in tranquillità, per rafforzare ancora di più i legami tra i ragazzi e per dar loro un tempo più dilatato anche per la riflessione personale e la Riconciliazione.

Oltre a noi catechiste ci hanno accompagnato Daniele, marito di Laura, Fra Oswald e i due giovani frati, fra Stefano e fra William, che proseguiranno il percorso con i ragazzi. La loro presenza è stata veramente un dono per i Cresimandi che, così, hanno potuto conoscerli e confrontarsi con loro.




SCARICA MODULISTICA

26 settembre: presentazione cresimandi alla Comunità

Domenica 17 ottobre alle ore
11.00, nella chiesa del SS. Redentore,
diciotto ragazzi della parrocchia
di Sant’Eufemia riceveranno il Sacramento
della Confermazione.
Tutta la Collaborazione Pastorale
è chiamata a pregare per loro e a sostenerli in questa importantissima
tappa del loro cammino nella fede.
Sarà una grandissima festa!!!